Basket, amara Bologna per la Sidigas Avellino: finisce 81-66

Basket, amara Bologna per la Sidigas Avellino: finisce 81-66

29 Novembre 2015

Due passi indietro per la Sidigas Avellino che, monca ancora del play titolare, esce malamente sconfitta dall’Unipol Arena dove i padroni di casa della Virtus si impongono 81-66.

I bianconeri dell’ex Valli hanno comandato il match per 40 minuti senza sosta, stando a lungo avanti di oltre dieci punti.

Il 19-11 del primo riposo e il +20 di metà secondo quarto testimoniano appieno il ritmo gara imposto dalle V Nere su Avellino che ha visto nel positivo Nunnally (altra prova di maturità per il rookie) il solo a voler lottare sino alla fine.

45-31 il punteggio all’intervallo, c’è di nuovo un allungo per Bologna in avvio di ripresa, a +21 (52-31), poi però Avellino arruola anche Veikalas e accorcia un po’, chiudendo il terzo periodo a soli 9 punti (60-51).

Gli irpini salgono fino a -5 (60-55), ma qui Mazzola e di nuovo Williams replicano, finchè la Sidigas viene divelta dalle schiacciate di Pittman, mvp con 20 punti e 10 rimbalzi.
Obiettivo Lavoro 81 Sidigas Avellino 66

Obiettivo Lavoro Bologna: Pittman 20, Fabiani ne, Vitali 7, Cuccarolo, Gaddy 5, Williams 13, Fontecchio 5, Mazzola 10, Oxilia ne, Fells 7, Odom 14. All. Valli.

Sidigas Avellino: Norcino, Gioia, Veikalas 16, Acker 6, Leunen 5, Cervi 4, Severini 1, Nunnally 23, Pini ne, Buva 9, Blums 2, Parlato. All. Sacripanti.

Arbitri: Mattioli, Biggi, Morelli.

Note: Parziali 19-11; 46-31; 60-51.

Tiri da due Bologna 26/49, Avellino 13/32. Tiri da tre 5/18, 8/22. Tiri liberi 14/19; 16/23. Rimbalzi 41; 33.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.