Basket, Alberani tuona: “Non è volata una mosca in campo, pretendiamo lo stesso trattamento anche in Emilia”

0
14

Il direttore sportivo Nicola Alberani, dopo la vittoria della Sidigas Avellino contro Reggio Emilia, in gara 6 si presenta in conferenza stampa scuro in volto e dichiara: “Siamo un pubblico civile, abbiamo fatto installare delle protezioni in plexiglas dietro alle panchine di Reggio Emilia. In campo non è volato niente, nè un rotolone di carta, nè ortaggi, nè altra roba. La sicurezza ha fatto il suo lavoro mantenendo l’ordine e non compromettendo l’incolumità di alcun atleta e tesserato reggiano. Pretendiamo lo stesso trattamento anche lì in Emilia.”

Il diesse della Scandone Avellino rincara la dose: “Voglio vincere e perdere le partite sul campo e non tramite altri interventi dall’esterno. In gara 5 in un nostro momento favorevole della gara abbiamo sbagliato dei tiri liberi troppo importanti per mezzo di rotoloni di carta igienica buttati in campo e altre cose che sono volate dagli spalti del Pala Bigi. Non vorrei che si ripetesse la stessa cosa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here