Baiano, frantoio non a norma: deferito il titolare

Baiano, frantoio non a norma: deferito il titolare

19 Novembre 2020

I Carabinieri della Stazione Forestale di Monteforte Irpino hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino il titolare di un frantoio oleario di Baiano.

L’accesso ispettivo ha permesso di accertare che il predetto aveva dichiarato una quantità di acque di vegetazione inferiore del 45% a quella realmente prodotta, presentava una comunicazione per l’utilizzazione agronomica delle acque di vegetazione incompleta, stoccava le acque di vegetazione in una vasca non a norma di legge e procedeva allo spandimento delle acque di vegetazione anticipatamente ai tempi previsti dalle vigenti disposizioni.

Nel contempo gli operanti hanno richiesto l’intervento dell’A.R.P.A.C. al fine di accertare l’eventuale inquinamento provocato dallo spandimento delle acque di vegetazione.

Sempre i Carabinieri della Stazione Forestale, questa volta di Marzano di Nola, hanno inoltre elevato una sanzione amministrativa di 300 euro a carico di un uomo che, in agro del Comune di Moschiano, all’interno di noccioleto ubicato in area sottoposta a vincolo idrogeologico, aveva proceduto ad effettuare un ripristino di viabilità utilizzando un mezzo meccanico, in assenza delle previste autorizzazioni.