Bagnoli – Di Mauro: “Basta con le stragi del sabato sera…”

1 Gennaio 2006

Bagnoli – A distanza di due mesi dalla tragica morte di Annalisa, Stefano e Salvatore, il Sindaco di Bagnoli Irpino, Antonio Di Mauro, continua instancabilmente la sua battaglia contro le stragi della notte. “Una raccolta di firme – spiega – per la chiusura dei locali a mezzanotte in inverno e alle due d’estate. E non solo: dal rispetto del limite di velocità, all’applicazione di interventi sull’Ofantina killer, e soprattutto alla partecipazione di enti, associazioni e istituzioni ad un progetto comune di prevenzione e tutela dei più giovani”. Di Mauro, ricordiamo, all’indomani della strage ha anche emesso una delibera comunale indirizzata a tutte le forze parlamentari e al Prefetto per chiedere “…un percorso alternativo al transito dei camion nel tratto Parolise-Avellino. E per la Montella-Lioni è stato chiesto all’Anas di riportare i limiti di velocità a soglie ‘credibili’, con tanto di rilevazione di autovelox”. Insomma, un sindaco in prima linea perché “…le stragi del sabato sera non ci siano più…”. Un appello alla solidarietà e alla sinergia di tutti per non ‘spegnere’ mai più la notte dei giovani.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.