Bagno di folla a Montella per l’addio a Gabriella Zurlo

0
18

Stamane alle 10, presso la chiesa Madre di Montella, si sono tenuti i funerali di Gabriella Zurlo, la 28enne morta nello schianto mortale sull’ Ofantina, al chilometro 311/60.

Un vero e proprio bagno di folla per l’addio alla giovane tragicamente scomparsa a causa di un impatto fatale tra la sua auto ed un tir guidato da un autista greco. 

Nella notte di domenica l’intervento di espianto degli organi dopo un’agonia durata 48 ore nel reparto di rianimazione dell’ospedale Moscati di Avellino.

La salma è stata accompagnata da centinaia di persone. L’improvvisa e tragica morte di Gabriella ha scosso l’intera comunità irpina, in particolare quella di Montella, paese d’origine della ragazza, e di Montemarano, borgo dove lavorava come farmacista.

La chiesa principale di Montella era già piena di fedeli prima ancora dell’inizio dei funerali.

Un silenzio assordante ha accompagnato l’ingresso della bara in chiesa nella commozione generale di familiari e amici della giovane.

A Montella è lutto cittadino, le attività commerciali al suono tristissimo delle campane hanno abbassato le serrande in un clima di mestizia e sconforto.

Gabriella lascia il papà Salvatore, la mamma Antonia, la sorella Lucia, il compagno Gerardo, la nonna Angiolina ed una famiglia affranta dal dolore.