Avellino,Braglia: “Nessun rimpianto sul mercato, Errico bella scoperta”

Avellino,Braglia: “Nessun rimpianto sul mercato, Errico bella scoperta”

9 Ottobre 2020

di Claudio De Vito. Esame da big per l’Avellino che domenica affronterà il Palermo al “Barbera”. Morale alto in casa biancoverde dopo il blitz di Viterbo e gli ultimi colpi di mercato che hanno innalzato il tasso tecnico e realizzativo della rosa di Piero Braglia.

“Fella può fare anche il trequartista dietro le due punte, ma bisogna capire se è una soluzione fattibile già adesso – ha spiegato il tecnico toscano – Errico ha qualità che altri elementi hanno meno, salta l’uomo, peccato però si sia fatto male. Non lo conoscevo, le sue doti mi hanno impressionato. Non ho nessun rimpianto sul mercato: sapevamo sin dall’inizio che Bruccini non sarebbe venuto, per Mungo abbiamo raggiunto una certa cifra”.

“Il Palermo ha mostrato solidità, ha dovuto cambiare modulo a Terni” ha spiegato a proposito dei rosanero. “Modulo? Siamo aperti a qualsiasi soluzione – ha evidenziato Braglia – possiamo fare anche la difesa a quattro. Noi protagonisti? Non mi interessa quello che dicono gli altri, sarà il campo a parlare”.