Avellino, taglio del nastro per la nuova sede dell’Alberghiero

Avellino, taglio del nastro per la nuova sede dell’Alberghiero

16 Maggio 2015

Taglio del nastro stamane per la nuova sede dell’Alberghiero di Avellino. Alla kermesse, tra i vari, hanno preso parte Il presidente di Provincia Domenico Gambacorta, l’assessore regionale all’istruzione Caterina Miraglia e il sindaco di Avellino Paolo Foti.

A prendere parte alla cerimonia di inaugurazione, tra gli altri, il deputato Carlo Sibilia, la consigliera regionale Antonia Ruggiero, il consigliere comunale Gianluca Festa e l’ex primo cittadino Giuseppe Galasso.

Dal prossimo anno scolastico gli uffici di segreteria ed i laboratori didattici saranno trasferiti nel nuovo plesso scolastico, che vedrà inoltre la realizzazione di micro ambienti in grado di accogliere persone ed attività, offrendo funzionalità, comfort e benessere.
“L’ente che rappresento assume un ruolo importantissimo per quanto riguarda l’istruzione, in quanto proprietario di tutti gli edifici scolastici della provincia – ha affermato Mimmo Gambacorta – abbiamo investito il più possibile nell’edilizia scolastica e, in questo momento, stiamo concentrando la nostra attenzione sulla riduzione dei fitti passivi, in quanto molte scuole irpine si trovavano ospitate in locali privati. Oggi – ha concluso – il nuovo “Rossi Doria” rappresenta il più nuovo ed efficiente tra gli istituti irpini, rispettando i più moderni standard di risparmio energetico che, senz’altro, garantiranno minori costi di gestione in futuro”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.