Panchina, l’Avellino ha scelto: riecco Campilongo

0
27

di Claudio De Vito – Salvo clamorosi colpi di scena, Salvatore Campilongo sarà il nuovo allenatore dell’Avellino. Il tecnico partenopeo, già in Irpinia sia come calciatore che come allenatore, avrebbe già in tasca un accordo sulla parola con il presidente Claudio Mauriello che lo avrebbe preferito a Ezio Capuano.

Campilongo, lo scorso anno in D al Savoia, questa mattina ha incontrato a Napoli gli esponenti del sodalizio Sidigas, i quali hanno deciso di puntare su di lui come soluzione low cost per le casse societarie vincolate dal regime di concordato. L’Avellino dunque riparte dalla formula Salvatore: Di Somma come ds e Campilongo in panchina.

Nello staff tecnico dovrebbero rientrare Antonio Vanacore come vice e Pasquale Centofanti – altra vecchia ma fugace conoscenza durante il breve interregno Marcolin nel 2016 – come allenatore dei portieri. Raffaele Santoriello potrebbe essere il preparatore atletico, quanto mai necessario in vista della preparazione precampionato a scoppio ritardato.