Avellino Summer Festival: buona la prima ma disagi per i disabili

0
1321
Rosa_Chemical

Anteprima dell’Avellino Summer Festival 2023 con il concerto di Rosa Chemical: un grande successo ma il MID lamenta disagi per le persone con disabilità, è necessario aggiustare il tiro.

«Nel complimentarci con l’Amministrazione Comunale di Avellino per l’ottima riuscita del concerto di anteprima dell’Avellino Summer Festival 2023 di Rosa Chemical, per il M.I.D. resta doveroso segnalare e porgere all’attenzione pubblica le criticità – afferma Giovanni Esposito del Movimento Italiano Disabili Coordinamento Regione Campania – Pur essendo stata definita e delineata un’area dedicata alle persone con disabilità adiacente il palco, questa si è rivelata di capienza del tutto inferiore e insufficiente rispetto alla reale partecipazione dei cittadini intervenuti, colpa anche dell’inesistenza di una normativa chiara che disciplini il tutto, ovviamente è giusto precisare che non si può esser certi di quanti parteciperanno e quindi si dovrebbe in ogni caso progettare e prevedere uno spazio maggiore e in maggior sicurezza, per dare la possibilità a più persone di poter assistere agli eventi con serenità.

Allo stesso modo – prosegue Esposito – dobbiamo segnalare ancora che le difficoltà a raggiungere il palco e l’area dedicata ai cittadini con disabilità sono state notevoli, difatti nel tratto che andava da Corso Vittorio Emanuele a Piazza Libertà anche a concerto iniziato erano notevoli, dovendo tenere in considerazione anche che le vie di fuga previste erano affollate di cittadini che si sono riversati lungo quelle arterie di emergenza. Nelle prossime occasioni e iniziative ci auguriamo che queste problematiche possano essere attenzionate e non verificarsi più».