Avellino, salvati i cani rimasti soli in casa, la proprietaria era ricoverata col Covid

Avellino, salvati i cani rimasti soli in casa, la proprietaria era ricoverata col Covid

6 Dicembre 2020

Una storia a lieto fine per due cani appartenenti a una ragazza avellinese ricoverata all’ospedale Moscati con il Coronavirus.

I suoi familiari erano tutti in quarantena e nessuno poteva occuparsi dei due animali.

Eulalia Laviola, questo il nome della donna,ha lanciato dall’ospedale un disperato appello affinchè qualcuno salvasse i cani. Enzo Costanza ha subito realizzato un servizio video per Irpinia news per aiutarla, che è diventato virale nel giro di poche ore.

Migliaia di persone hanno manifestato solidarietà nei confronti di Eulalia e dei due cani, molti si sono offerti di aiutarla. Poi è intervenuto Lucio Picariello, un volontario avellinese dal cuore grande, titolare di un’ associazione per la tutela degli animali, che ha prelevato i due cani dall’appartamento, li ha portati a casa sua e li accudirà fino a quando Eulalia sarà guarita.

Ha colpito davvero tutti la sensibilità sia di Eulalia, che nonostante fosse debilitata a causa del Covid in un letto d’ospedale, si è preoccupata più per la sorte dei suoi amati cani che  per la sua salute. Davvero ammirevole poi  il gesto di Lucio che senza pensarci due volte si è prodigato per salvare i due animali.

Questo è il servizio di Enzo Costanza con l’appello disperato di Eulalia

https://www.facebook.com/irpinianews/videos/392649555183997/UzpfSTE0OTg3NTEzNDc6MTAyMjUwNjE1MDc5OTM3MjE/