Avellino, rivolta in Provincia: 40 posti di lavoro a rischio

0
230
Provincia di Avellino

Rivolta e polemiche in Provincia. A rischio ci sarebbero 40 dipendenti sugli attuali 300, ma il sindacato attacca l’ente ed annuncia la mobilitazione.

La legge 56, quella di Stabilità e la circolare del ministro della Funzione Pubblica, hanno dato vita ad un’assurda singolarità.

La Regione e i presidenti delle province, infatti, avrebbero applicato la circolare nella parte che stabilisce che le funzioni non fondamentali debbano tornare alla Regione insieme al personale.
I lavoratori sono preoccupati di perdere il posto di lavoro e sono anche disposti ad occupare fisicamente le sedi istituzionali anche se il sindacato, fino all’ultimo, tenterà la strada del dialogo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here