Avellino, promuovere la città attraverso le fotografie: ecco la seconda edizione

0
716

Avellino, promuovere la città attraverso le fotografie: ecco la seconda edizione. Il progetto si chiama “Catalogo Avellino” e, stando a quanto comunicano dalla sede del Comune, lo scorso anno ha riscosso successo. Per questo motivo, su proposta della vicesindaco e assessore al Turismo, Laura Nargi, la giunta comunale ha approvato, con apposita delibera, l’iniziativa che si prefigge l’obiettivo di valorizzare la cultura turistica e dell’accoglienza e promuovere l’offerta turistica nella città di Avellino attraverso le fotografie.

Il progetto si rivolge ai professionisti del settore, che potranno concorrere presentando scatti relativi ai seguenti luoghi e monumenti della città: Villa Amendola (Museo, grotte e giardino), Casina del Principe (Edificio ed ipogeo), Fontana di Bellerofonte, Fontana di Grimoaldo, Torre dell’Orologio, Cunicoli Longobardi, Piazza della Libertà e Piazza Amendola.

“Lo scorso anno -afferma Nargi- abbiamo annunciato di voler istituzionalizzare questa iniziativa e lo stiamo facendo. L’obiettivo è quello di valorizzare le bellezze della città, offrendo, anche all’esterno, la nostra migliore immagine e vogliamo farlo coinvolgendo i professionisti del territorio perché crediamo fermamente nella sinergia tra istituzioni e cittadini. Avellino -prosegue Nargi- grazie alla realizzazione di nuove opere e a numerosi interventi di riqualificazione sta cambiando volto e crediamo che questi, affiancati da un’adeguata comunicazione che passa anche attraverso progetti come “Catalogo Avellino”, possano contribuire ad un importante rilancio turistico del territorio”.

Tutti i dettagli per la partecipazione al bando sono pubblicati sul sito istituzionale del Comune di Avellino: www.comune.avellino.it.