Avellino – Prc: nasce il Comitato di gestione provvisoria

0
3

Avellino – “Rifondazione comunista non è sparita”. A dichiararlo in una nota è il Comitato di gestione provvisoria nato in seguito all’uscita dal partito del segretario provinciale Gennaro Imbriano. “Rifondazione Comunista – si legge nella nota – preso atto dell’ irresponsabile scissione praticata da una parte del gruppo dirigente provinciale che si riconosceva nell’area Vendola, intende smentire con forza le false dichiarazione che danno il partito ormai agonizzante. La nostra è una forza politica viva e dinamica nel suo corpo militante, che intende con convinzione continuare il progetto della Rifondazione Comunista con la certezza che oggi più di ieri, è necessario nella società un soggetto politico a sinistra capace di rappresentare le ragioni delle fasce sociali sfruttate, deboli ed emarginate.
Le manovre verticistiche compiute da un ceto politico inconcludente, autoreferenziale e incapace di accettare le regole democratiche, difficilmente daranno un contributo a un reale processo di unità della sinistra diffusa che invece dovrebbe essere un obiettivo da raggiungere, partendo dal basso. La lotta contro le destre e il progetto della trasformazione sociale indispensabile per affermare l’eguaglianza, la giustizia e la libertà rimangono la nostra bussola. Rifondazione Comunista c’è – così si conclude la nota – con quanti ad essa fanno riferimento, con i suoi circoli, con tutte le sue risorse ed energie migliori, pronta a continuare la battaglia politica al fianco di quanti credono che una società e una vita migliori siano necessari e possibili”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here