Avellino, patron Angelo D’Agostino: “Ci prendiamo le nostre responsabilità, vogliamo la B”

0
4222

Nella conferenza stampa di presentazione della nuova area tecnica dell’US Avellino è il patron dei lupi Angelo Antonio D’Agostino a spiegare gli obbiettivi della società che non si tira indietro e si prende le proprie responsabilità levandosi anche qualche sassolino dalla scarpa nei confronti delle critiche: “Visto come stavano andando le cose abbiamo ritenuto opportuno cambiare – commenta il presidente –  per raggiungere gli obbiettivi che ci siamo prefissi a inizio stagione. Voglio ringraziare pubblicamente mister Braglia e Di Somma per il lavoro svolto. Siamo qui anche perchè si continuano a dire tante cose anche in maniera non esatta su quelli che sono gli obbiettivi della società. Io ci crediamo ancora nei nostri obbiettivi ed è per questo che abbiamo voluto dare la svolta. A dispetto di quello che dicono tanti soloni la società ha un obiettivo ben preciso e le idee molto chiare, ha messo in campo tante risorse per cercare di potare a termine quello che si è prefissato di fare e non c’è niente che ci può fermare. Come si dice cerchiamo di prendere il toro per le corna, siamo ancora in tempo e possiamo giocarci ancora questo campionato. L’auspicio è che con la nuova area tecnica di fare meglio di come abbiamo fatto fin ora”.

Il presidente racconta poi un retroscena prima della gara con la Virtus Francavilla: “I sogni sono sempre gli stessi, le motivazioni e l’entusiasmo anche. Dopo la partita di martedì a Francavilla sono tornato sconfortato. Avevo già lanciato qualche messaggio prima della partita parlando con il direttore il giorno prima dicendo che il tempo della ricreazione era finito e non si doveva perdere dopo Catanzaro un altro scontro diretto. Sono stato anche un’ora prima con i giocatori ma li ho visti spenti e ho capito che qualcosa non andava”.

Articolo precedenteSolofra, 500° anniversario della Collegiata di “San Michele Arcangelo”
Articolo successivoAvellino, Giovanni D’Agostino: “Gautieri è la persona giusta per andare in serie B”
☑ Dal 2011 ho iniziato la mia attività di libero professionista operando principalmente nel campo del visualmaking: fotografia e video. Ma già avevo maturato un'esperienza nel settore, avendo lavorato con le emittenti televisive Irpinia TV e Telenostra che mi hanno fatto da apripista in ambito professionale. ☑ Collaboro oggi con le maggiori testate della provincia di Avellino sia per service fotografici che video. Attualmente lavoro con le testate di Ciriaco, IrpiniaNews, Ottopagine e faccio da service esterno all’emittente Canale 58. ☑ La mia attività fotografica si svolge prevalentemente in ambito sportivo, soprattutto con il calcio. Ho anche un'importante expertise nell'ambito della pallavolo dove sono stato fotografo ufficiale della Sidigas Atripalda che ha vinto una coppa Italia di serie A2. ☑ Svolgo anche servizi fotografici e video da cerimonia ed in generale per eventi: principalmente battesimi, comunioni e feste. ☑ Realizzo fotografia pubblicitaria e video pubblicitari. ☑ Possiedo, infine, esperienze anche in ambito nazionale con il varo della MSC divina a Marsiglia (che ha avuto come testimonial Sofia Loren), il premio Malaparte a Capri. ☑ Sono giornalista pubblicista dal febbraio 2015