Avellino non sa vincere in trasferta. Ad Andria è pareggio di rigore

0
1407

Mario D’Argenio – Continua il mal di trasferta per l’Avellino di Piero Braglia che quest’anno nella casella vittoria è ancora fermo a quota zero. Ad Andria chi si aspettava i tre punti è stato ancora una volta deluso soprattutto dal punto di vista del gioco. Il punteggio è stato fissato sull’1 a 1 da due calci di rigore realizzati da Di Francesco e Benvenga.

Braglia ha dovuto rinunciare a Maniero e all’ultimo minuto a D’Angelo che è stato fermato da una distorsione alla caviglia. In un primo tempo che ha stentato a decollare è la squadra di casa che sfiora per prima il goal con Casoli che su cross dalla sinistra colpisce la palla di testa ma Forte devia la palla in angolo sventando la minaccia. Risponde l’Avellino con Mastalli che sugli sviluppi di un azione di Mignanelli tira in porta con l’estremo difensore dell’Andria che però si fa trovare pronto. Sul finire del tempo è la Fidelis a tentare di passare in vantaggio in due occasioni ma prima Alberti non centra la porta e poi Zampano che a tu per tu con Forte fallisce l’appuntamento con il goal.

Nel secondo tempo dopo 15 minuti sembra esserci la svolta quando l’arbitro punisce l’atterramento di Plescia con il penalty che Di Francesco non fallisce e porta in vantaggio i lupi. Ma passano due minuti che l’Avellino la combina grossa con Dossena che con un retro passaggio manda in porta Alberti che viene atterrato da Forte. Per l’arbitro è calcio di rigore che viene trasformato da Benevenga.

Nel finale non succede più nulla, l’Avellino ottiene l’ennesimo pareggio ma il Bari e il Catanzaro ora scappano. Mercoledì ci sarà la gara infrasettimanale e l’Avellino sarà di scena a Catania.

Articolo precedenteCandida, scontro tra auto e moto: centauro 23enne in ospedale
Articolo successivoMiss Intercontinental 2021: a rappresentare l’Italia in finale Anastasia Addorisio
Mario DArgenio
☑ Dal 2011 ho iniziato la mia attività di libero professionista operando principalmente nel campo del visualmaking: fotografia e video. Ma già avevo maturato un'esperienza nel settore, avendo lavorato con le emittenti televisive Irpinia TV e Telenostra che mi hanno fatto da apripista in ambito professionale. ☑ Collaboro oggi con le maggiori testate della provincia di Avellino sia per service fotografici che video. Attualmente lavoro con le testate di Ciriaco, IrpiniaNews, Ottopagine e faccio da service esterno all’emittente Canale 58. ☑ La mia attività fotografica si svolge prevalentemente in ambito sportivo, soprattutto con il calcio. Ho anche un'importante expertise nell'ambito della pallavolo dove sono stato fotografo ufficiale della Sidigas Atripalda che ha vinto una coppa Italia di serie A2. ☑ Svolgo anche servizi fotografici e video da cerimonia ed in generale per eventi: principalmente battesimi, comunioni e feste. ☑ Realizzo fotografia pubblicitaria e video pubblicitari. ☑ Possiedo, infine, esperienze anche in ambito nazionale con il varo della MSC divina a Marsiglia (che ha avuto come testimonial Sofia Loren), il premio Malaparte a Capri. ☑ Sono giornalista pubblicista dal febbraio 2015