Avellino, movida sotto controllo: 115 persone fermate

0
997

Avellino, movida sotto controllo: 115 persone fermate. Un fine settimana particolarmente impegnativo per le forze dell’ordine che hanno messo in campo, in città, servizi straordinari.

Disposti dalla Questura, con il concorso di unità operative della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nelle ore serali e notturne tra sabato e domenica scorsi sono stati assiduamente monitorati via de Concilij, corso V. Emanuele, viale Italia, centro storico e zona Cappuccini. Sono stati eseguiti anche controlli per assicurare il rispetto delle norme di legge e delle Ordinanze e Regolamenti Comunali al fine di prevenire degenerazioni lesive dell’ordine pubblico e dell’incolumità dei cittadini nei luoghi di aggregazione giovanili.

Complessivamente sono state controllate 115 persone, di cui 15 con precedenti di polizia, 49 veicoli e redatti 9 verbali di contestazione di violazioni del codice della strada.

Mirati servizi di controllo della circolazione stradale sulle principali vie di accesso alla città e all’uscita dei caselli autostradali dell’A16 sono poi stati eseguiti da pattuglie della Sezione Polizia Stradale di Avellino.

Un 60enne, che alla guida di un Renault Cangoo procedeva zigzagando, è stato fermato e sottoposto all’etilometro, che dava come esito un tasso alcolemico di 2,7 g/l, oltre 5 volte il limite di legge. Il conducente è stato pertanto sanzionato e il veicolo sottoposto a sequestro per la successiva confisca.

E’ stato inoltre fermato un autocarro che trasportava una barca da Contursi a Napoli per violazione delle prescrizioni adottate dall’Anas nell’autorizzazione per il trasporto eccezionale.