Avellino – Manutenzione strade, l’accusa dell’Adiconsum Cisl

3 Gennaio 2006

“Grave degrado di alcune strade cittadine dopo le precipitazioni piovose dei giorni scorsi”. E’ l’accusa dell’Adiconsum Cisl che ha sottolineato la “carenza di manutenzione e i ritardi nel ripristinare correttamente il manto stradale. In alcuni casi, come ad esempio in via Enrico Capozzi, il traffico ha continuato a risentire della presenza di veri e propri crateri che si sono formati e che ostacolano il regolare deflusso dei veicoli; in altri casi, come ad esempio in via Perrottelli, interventi di manutenzione assai discutibili hanno ridotto la strada ad una vera e propria mulattiera. E’ l’ennesimo disagio che i cittadini di Avellino sono costretti a sopportare a causa della disattenzione di un’amministrazione comunale forse troppo presa da sostituzioni di assessori ed equilibri di potere, ma che puntualmente riversa sui cittadini i costi di politiche inefficaci, come nel caso dell’aumento delle tariffe dei parcheggi. Siamo quindi di fronte ad una situazione insostenibile, che oltre a penalizzare i cittadini rispetto alla vivibilità, crea disservizi in un periodo particolare per l’accesso alla città dai comuni della provincia relativamente al rilancio delle attività commerciali all’inizio della stagione dei saldi. E’ quindi necessario che finalmente l’amministrazione comunale di Avellino si faccia carico sino in fondo delle proprie responsabilità, garantendo alla città un livello quantomeno accettabile di sevizi essenziali, quali la viabilità e la politica dei parcheggi”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.