Avellino – Lino Patruno: domani sera è di scena il jazz

23 Settembre 2005

L’associazione culturale ‘Senza Tempo’ riprende la propria attività con un nuovo appuntamento con il jazz. Dopo il successo della manifestazione ‘Venga a prendere un…jazz da noi’, svolta nella splendida cornice delle cantine ‘Marianna’ all’inizio dell’estate è la volta del Lino Patruno jazz show. Con Lino Patruno – che non ha certo bisogni di presentazione per la sua lunga carriera nel settore dello spettacolo, delle esperienze jazzistiche in concerto a quelle di attore di cabaret, di teatro e cinema – suonerà il trombettista americano Michael Supnik, uno dei pochi musicisti jazz ‘born in Usa’ che lavorano in Italia, soprattutto per la televisione dove ha preso parte a programmi quali ‘Indietro tutta’ e ‘Speciale per me’ di Renzo Arbore. Supnik ha inoltre debuttato come attore musicista nel film ‘La leggenda del pianista sull’Oceano’. Ospite d’onore della serata Minnie Minoprio, altro nome che non ha bisogno di presentazione grazie ad una lunga attività artistica svolta soprattutto in televisione dove negli anni ’70 ottenne una grande popolarità interpretando in una sigla il personaggio di una gattina svampita. Dal 1996 si dedica a concerti di jazz esibendosi con i migliori gruppi in qualità di special guest, quali Romano Mussolini, Red Pellini Gang oppure con il suo quartetto swing. Gli altri musicisti sono Alberto Collatina, Gianni Sanjust, Adriano Urso, Giorgio Roscigliane e Gianluca Pesatola. L’appuntamento è dunque per domani sera alle 21 presso il circolo ‘Il Biliardo’, in via Morelli e Silvati. In occasione della serata inaugurale l’associazione ‘Senza Tempo’ illustrerà l’intenso programma di attività musicali e culturali in programma per la stagione 2005-2006. truno: questa sera è di scena il jazz


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.