Avellino-Juve Stabia, le probabili formazioni

Avellino-Juve Stabia, le probabili formazioni

19 Ottobre 2020

di Claudio De Vito. Calerà al Partenio-Lombardi il sipario sulla quinta giornata di campionato, che alla luce dei risultati maturati tra sabato e domenica potrebbe portare l’Avellino alle spalle di Teramo, Bari e Turris e a pari punti con la Ternana. Discorsi di classifica piuttosto prematuri, ma capaci di misurare l’ambizione dei lupi attesi alle 21 dal confronto con la Juve Stabia.

Sarà l’effettiva prima volta in casa dei biancoverdi che finora hanno fatto en plein trasferta con la difesa inviolata. Sono i presupposti del tanto atteso tour de force al via oggi e che si concluderà il 28 ottobre con un altro derby, quello con la Turris da proseguire dopo la sospensione del 27 settembre.

Un ostacolo per volta però, a maggior ragione se il primo si chiama Juve Stabia, squadra in ripresa e cara a Braglia per i trascorsi legati soprattutto alla promozione in B della stagione 2010/2011. Il tecnico toscano affronterà l’impegno con il solito 3-5-2 pronto ad offrire dal primo minuto tre novità rispetto alla trasferta di Palermo.

Entrambe le fasce dovrebbero essere rivisitate per ottenere maggiore slancio: a destra Ciancio non è al meglio con Rizzo candidato a rimpiazzarlo, a sinistra invece sembra essere giunto il momento di Tito in luogo di Burgio. In attacco invece spazio a Fella con Maniero, tandem ideale alla luce di quanto visto nella ripresa del “Barbera”.

La defezione Cernigoi invece offre a Padalino un assist per il varo dell’agognato 4-3-3, modulo agevolato anche dal recupero di Golfo che il trainer gialloblu dovrebbe preferire a Bubas. Fantacci e l’ariete Romero gli altri due tasselli del tridente. In mediana invece Vallocchia pare favorito su Scaccabarozzi.

Avellino-Juve Stabia, le probabili formazioni

Avellino (3-5-2): Forte; L. Silvestri, Miceli, Rocchi; Rizzo, Aloi, De Francesco, D’Angelo, Tito; Maniero, Fella.

A disp.: Pane, Pizzella, Bernardotto, M. Silvestri, Santaniello, Dossena, Adamo, Bruzzo, Burgio, Nikolic, Ciancio. All.: Braglia.

Indisponibili: Errico, Laezza.

Squalificati: nessuno.

Ballottaggi: Rizzo-Ciancio 55%-45%, Tito-Burgio 60%-40%.

Juve Stabia (4-3-3): Tomei; Garattoni, Troest, Allievi, Rizzo; Vallocchia, Berardocco, Mastalli; Fantacci, Romero, Golfo.

A disp.: Lazzari, Maresca, Codromaz, Mulè, Oliva, Bovo, Guarracino, Scaccabarozzi, Volpicelli, Bubas, Orlando. All.: Padalino.

Indisponibili: Bentivegna, Cernigoi, Lia, Russo.

Squalificati: nessuno.

Ballottaggi: Vallocchia-Scaccabarozzi 55%-45%, Golfo-Bubas 55%-45%.

Arbitro: Maranesi di Ciampino. Assistenti: Gregorio e Mittica di Bari.