Avellino – Il Caso Mercatone: si apre il confronto

0
65

Avellino – Nella seduta di Consiglio comunale di questa sera, si dovrebbe aprire ufficialmente il confronto sulla vicenda Mercatone. L’assessore al Patrimonio, Donato Pennetta, illustrerà le tre ipotesi in campo, per definire la futura destinazione della struttura di Via Ferriera. In realtà, la relazione dell’esponente dell’esecutivo era già pronta da settimane, visto che la discussione sul “gigante malato”, chiesta dall’opposizione, ha subìto diversi rinvii, determinati dalla mancanza di una soluzione unitaria della maggioranza di Piazza del Popolo. Nel frattempo si è svolta più di una riunione, ufiiciale ed ufficiosa, tra i gruppi del centrosinistra, per giungere ad una sintesi delle posizioni. Da ultimo l’incontro di ieri sera, disertato dai rappresentanti di Udeur e SDI. In realtà, la questione Mercatone rischia di diventare una sorta di catalizzatore dei malumori striscianti che permangono nel centrosinistra cittadino o piuttosto di alibi, per aprire nuove vertenze. Intanto nemmeno la Margherita ed i Democratici di sinistra sono riusciti a definire un documento congiunto, che stabilisse quantomeno dei “paletti” rispetto al percorso da intraprendere. D’altra parte la quercia cittadina, per bocca del suo segretario, Gerardo Adiglietti, aveva più volte annunciato la propria contrarietà alla costruzione di una proposta blindata, demandando i termini del dibattito all’aula del civico consesso. Su di un punto è stata categorica, però, la presa di posizione del secondo partito della coalizione, la bocciatura di ogni ipotesi di allargamento delle volumetrie del Mercatone.A questo punto, dopo il nulla di fatto del vertice di ieri, si preannuncia una discussione non senza rischi per la maggioranza, anche se non è previsto il voto a fine seduta. Le tre possibili opzioni che Pennetta indicherà ai gruppi sono: la concessione in uso della struttura, il project finacing (strumento che prevede l’investimento del privato sul manufatto, finalizzato alla gestione del centro) o la vendita dell’immobile. (di Luigi Basile)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here