Avellino – Il ballerino irpino Nicola Sabatino sbarca a New York

22 Novembre 2005

Da oggi al 29 novembre nei saloni dell’hotel Hilton si terrà il New York Salsa Congress, annuale appuntamento che vede riuniti tutti i maggiori insegnanti, compagnie e ballerini di danze caraibiche. Quest’anno al Congresso Mondiale della Salsa, oltre ai colori del caribe, brillerà anche il verde dell’Irpinia grazie alla pirotecnica presenza del giovane ballerino avellinese Nicola Sabatino. Nicola, appena diciottenne ma già affermato a livello nazionale, è stato, infatti, invitato ad esibirsi sul prestigiosissimo palcoscenico dell’Hilton, dove sarà sotto gli occhi di un esigentissimo pubblico di addetti ai lavori composto dai maestri e danzatori più importanti del mondo. La Grande Mela è, infatti, uno dei luoghi cardine per l’evoluzione e la diffusione della salsa, il baile latino che, superati ormai da tempo i confini di Cuba e Portorico suoi luoghi di nascita, si è esteso prepotentemente in tutto il mondo diventando un vero e proprio fenomeno di costume che coinvolge migliaia di appassionati. Nicola Sabatino, insegnante in città dell’Accademia De Baile Salsa Stress insieme alla sorella Daniela, si esibirà insieme al gruppo di ballo El Barrio Latino in una coreografia creata per l’occasione mescolando le figure e i passi più impegnativi e spettacolari per dimostrare che, quanto ad “alma latina”, gli italiani – e gli irpini in particolare – non hanno nulla da invidiare ai sudamericani. La storia di questo talento irpino è, però, già lunga, nonostante la giovane età, Nicola può vantare una già lunga carriera di studi ed esibizioni. Inizia a muovere, insieme alla sorella Daniela, i primi passi a ritmo di salsa a circa tre anni e mezzo, a otto anni si perfeziona con maestri i torinesi Daria e Pietro Mingarelli e si esibisce con il maestro Miguel Matos Chevere. A 10 anni è secondo al Campionato Assoluto di Danze Caraibiche, a undici anni è vincitore del Campionato Italiano di Danze Caraibiche e debutta con le prime coreografie. Nel 1999 si riconferma Campione Italiano juniores di Danze Caraibiche; difende il titolo anche nel 2000 e, nel 2003, incanta il pubblico del Filaforum di Assago con il suo gruppo Salsa Stress al Festival Mondiale “Latinoamericando”. Oggi quello da conquistare è il difficile pubblico newyorkese, in una kermesse che raduna tutto il meglio del mondo delle danze caraibiche: Chi ha avuto modo di vedere le più recenti esibizioni del felino e grintosissimo danzatore è pronto a scommettere che, con l’umiltà e la serietà che lo contraddistinguono sempre, Nicola Sabatino saprà imporre il proprio talento e la verve irpina fin oltreoceano.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.