Avellino – I Cavalieri del Santo Sepolcro alla cerimonia del Venerdì Santo

0
83
Duomo di Santa Maria Assunta e di San Modestino, Cattedrale della diocesi di Avellino
Duomo di Santa Maria Assunta e di San Modestino, Cattedrale della diocesi di Avellino

Avellino – Alla cerimonia della commemorazione della passione e della crocifissione di Gesù Cristo sono intervenuti i Cavalieri del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Al termine della celebrazione il Vescovo mons. Marino ha sottolineato l’importanza della Colletta per il sostegno della Terra Santa ed il legame con le finalità dell’Ordine del Santo Sepolcro. La colletta nasce dalla volontà dei Papi di mantenere forte il legame tra tutti i cristiani del mondo e i Luoghi Santi e per ricordare alla Chiesa un impegno che risale all’epoca apostolica.

L’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (O.E.E.S.G.) è l’unica Istituzione laicale dello Stato Vaticano a cui è affidato il compito di sopperire alle necessità del Patriarcato Latino di Gerusalemme e di tutte le attività ed iniziative a sostegno della presenza cristiana in Terra Santa.
Presenti in Cattedrale il Preside della Sezione Benevento-Irpinia, il Delegato di Avellino, una Dama ed alcuni Cavalieri in abito da chiesa.

Tra i programmi della Delegazione di Avellino per il 2015 sono previsti incontri formativi e religiosi, seminari di studi e convegni, nonché eventi culturali mirati alla raccolta di fondi per il sostegno delle Istituzioni Cattoliche presenti in Terra Santa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here