Avellino-Foggia in campo al Partenio con il sogno della B

0
4353

Allo Stadio Partenio-Adriano Lombardi si gioca la partita della 19esima giornata del Girone C di Serie C tra Avellino e Foggia, due squadre che sognano il ritorno nella serie cadetta e che attualmente sono posizionate in zona playoff. L’Avellino occupa la quarta posizione insieme a Catanzaro e Monopoli a 9 punti dalla capolista Bari, mentre il Foggia insegue con 4 punti di distacco dai lupi dell’Irpinia insieme alla Virtus Francavilla. Si presenta una sfida “calda” quella che il signor Federico Longo della sezione di Paola sarà chiamato ad arbitrare. Le due squadre si sono affrontate l’ultima volta al Partenio lo scorso 21 febbraio, quando l’Avellino travolse la formazione foggiana per 4-0.

D’altra parte, i biancoverdi di Piero Braglia sembrerebbero favoriti anche per la prossima sfida, giocando di fronte al proprio pubblico. Tuttavia, i pronostici calcio oggi presenti su Sportytrader non si sbilanciano su un vincitore, ma prevedono comunque una gara spettacolare da Over. L’Avellino è in serie positiva da 11 partite (6 vittorie e 5 pareggi) e arriva a questo impegno dopo aver superato in trasferta la Vibonese per 1-0 con rete di Giuseppe Carriero. La squadra irpina, inoltre, ha una gran bella tradizione recente contro il Foggia se consideriamo che ha vinto le ultime 6 sfide interne e in 4 di queste non ha subito gol. Detto dell’ultimo 4-0, anche i precedenti 5-1 del 2017 e 4-0 del 2012 sono stati incontri a senso unico. L’Avellino, inoltre, ha mantenuto la porta inviolata in 4 delle ultime 6 sfide interne contro il Foggia. Anche il Foggia allenato dal boemo Zdenek Zeman arriva a questo impegno forte di una vittoria per 1-0, quella ottenuta in casa contro la già citata Virtus Francavilla grazie al gol-partita di Jonathan Ferrante. La squadra rossonera ha però vinto solo una delle ultime 6 partite, incassando 2 sconfitte e pareggiando in 3 occasioni.

In 4 delle ultime 5 gare di campionato dell’Avellino sono stati segnati complessivamente meno di 3 gol ma i dati delle ultime prestazioni di Avellino e Foggia ci dicono che in questa sfida potrebbe esserci un’inversione di tendenza: intanto perché in tutte le ultime 7 gare dell’Avellino è sempre stato realizzato almeno un gol nel corso della prima frazione di gioco, e poi perché ciò è avvenuto anche nelle ultime 6 uscite in campionato della squadra di Zeman. Ad avvalorare l’idea che questa sfida potrebbe accendersi presto in termini di gol altre due statistiche che accompagnano il Foggia: è stato segnato almeno 1 gol nel 94% dei primi tempi nelle partite del Foggia in Serie C in questa stagione e ciò è avvenuto nelle ultime 8 trasferte della formazione pugliese. Se invece andiamo a guardare gli ultimi testa a testa, l’Over 2.5 si è ripetuto nelle ultime 5 sfide dal marzo 2012 a oggi.

Detto delle ultime 6 vittorie dell’Avellino in casa, per trovare un pari bisogna tornare al campionato di Serie C1 1998/1999 quando la sfida terminò 1-1, mentre la più recente vittoria foggiana in casa dell’Avellino è arrivata nell’ormai lontanissimo campionato di Serie B 1990/1991 con gli ospiti che si imposero per 2-1. E sulla panchina del Foggia sedeva, come oggi, proprio Zeman. Con il tecnico boemo di nuovo in panchina, il Foggia ritroverà il successo contro l’Avellino a distanza di 20 anni?