“Avellino è”: in città spuntano i cartelloni Amministrazione Festa. Ma senza candidato sindaco

0
1820

“Avellino è” giovani, università, eventi. Ma “è” anche vivibile, curata, bella. Viva, sostenibile, pulita. Il claim, che richiama il logo “Enjoy Avellino” e che ha contraddistinto questo periodo amministrativo, è stato scelto dall’amministrazione uscente anche per sponsorizzare la propria campagna elettorale.

All’indomani della nomina del Commissario prefettizio che traghetterà l’ente di Piazza del Popolo alle nuove elezioni, sono spuntati in ogni angolo della città i manifesti elettorali targati “Amministrazione Festa”, a confermare dunque che l’amministrazione uscente sarà della contesa elettorale, come tra l’altro aveva già annunciato il sindaco dimissionario Gianluca Festa.

Quello che però i manifesti non svelano è chi guiderà la coalizione civica che cinque anni fa si affermò a Palazzo di Città. Considerate le vicende giudiziarie che hanno coinvolto in queste settimane l’ex primo cittadino, appare poco verosimile la discesa in campo in prima persona di Festa, più probabile invece che il ruolo di alfiere della coalizione venga affidato all’ex Vicesindaca Laura Nargi o all’ex Presidente dell’Assise Comunale Ugo Maggio. Il leader di “Davvero”, tuttavia, già in passato ha riservato sorprese e, a meno di un mese dalla presentazione delle liste, tutto appare ancora possibile.