Avellino, droga in casa: un arresto

Avellino, droga in casa: un arresto

14 Maggio 2020

di Andrea Fantucchio – Arrestato un 42enne di Avellino accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I poliziotti della Squadra Mobile del capoluogo irpino hanno sequestrato seicento grammi di hashish e marijuana. Parte dello stupefacente era già pronto per essere venduto.

Destinato a un mercato, rappresentato da tanti giovani, rimasto a secco in queste settimane a causa dell’emergenza Covid-19. Spostarsi, con il lockdown, era infatti molto difficoltoso e anche i controlli, sulle strade principali, erano serrati. Lasciare il comune? Un’impresa quasi impossibile.

Gli agenti della sezione antidroga di Avellino hanno denunciato a piede libero una donna. Accusata di aver collaborato ai reati contestati al 42enne.

L’uomo era già finito in un’altra inchiesta della Mobile che nel 2013 aveva sgominato un banda di spacciatori che usava, come corrieri, dei cittadini nigeriani.