Avellino di misura, lo spinge Adamo: battuta la Cavese

Avellino di misura, lo spinge Adamo: battuta la Cavese

16 Gennaio 2021

di Claudio De Vito. Basta un gol di Adamo all’Avellino per piegare una Cavese arrembante è capace di tenere il risultato in bilico fino al termine. Lupi in forte difficoltà nell’esprimersi ad alti livelli contro l’ultima in classifica.

Al 10’ il lampo biancoverde innescato dal solito strappo di Bernardotto rifinito da Tito con l’imbucata dalla sinistra per Adamo, che controlla ed incrocia con il destro sul palo lungo.
La reazione della Cavese è frenata da Forte, provvidenziale a tu per tu con Bubas innescato da Calderini. Identica situazione nella ripresa con il portiere bravo a salvare su De Paoli. Nel finale Fella si fa ipnotizzare invece da Russo.

Termina con 31 punti il giro d’andata dei lupi apparsi però troppo rinunciatari considerato anche il gap tecnico e di esperienza con l’avversario odierno.

Avellino-Cavese 1-0, il tabellino

Marcatori: 10’ pt Adamo.

Avellino (3-5-2): Forte; Illanes, Miceli, L. Silvestri (44’ st Rocchi); Ciancio, Adamo (17’ st Carriero), Aloi, D’Angelo, Tito (44’ st Baraye); Bernardotto (18’ st Maniero), Santaniello (18’ st Fella).

A disp.: Pane, Rizzo, De Francesco, Dossena. All.: Braglia.

Cavese (3-5-1-1): Russo; Marzupio, De Franco, Granata (1’ st De Vito, 35’ st Favasuli); Senesi, Cuccurullo, Pompetti, Lulli (23’ st De Paoli), Ricchi; Bubas (24’ st Germinale); Calderini (40’ st Gatto).

A disp.: Bisogno, Paduano, Montaperto, Oviszach, Semeraro, Vivacqua. A disp.: Campilongo.

Arbitro: Giaccaglia di Jesi. Assistenti: Cerilli e Pressato di Latina.

Note: ammoniti Illanes, Aloi, De Franco per gioco scorretto, Ciancio per comportamento non regolamentare.