Avellino, Capuano: “Aggressivi contro la Reggina, tengo a questa squadra”

Avellino, Capuano: “Aggressivi contro la Reggina, tengo a questa squadra”

26 Ottobre 2019

di Claudio De Vito. Il tecnico dell’Avellino Ezio Capuano ha parlato alla vigilia del match contro la Reggina: “Affrontiamo la squadra che in questo momento merita la testa della classifica, una squadra faraonica ben allenata e che non ha mai perso. Noi scenderemo in campo con umiltà ma senza essere la vittima sacrificale. Abbiamo avuto pochi giorni a disposizione per preparare la gara cercando di lavorare su determinate situazioni tattiche. Ci sarà una grande cornice di pubblico, i nostri tifosi sono impareggiabili. E’ facile portare gente allo stadio quando si vince, qui viene tanta gente anche quando si lotta per altri obiettivi”.

“Qualche problemino lo abbiamo – ha sottolineato Capuano – anche stamattina si è fermato qualcuno. Albadoro ha qualche difficoltà a livello fisico. Karic? Può fare anche il sottopunta. Faremo di necessità virtù cercando sempre di mantenere un certo equilibrio. L’Avellino ha ottimi calciatori ma ancor prima grandi uomini. A Terni lo hanno dimostrato. Tengo a questa squadra, mi a fatto piacere l’abbraccio del fine partita. Domani non dovrà mancare l’aggressività. Dobbiamo avere fame altrimenti non colmiamo il gap tecnico con l’avversario. Di Somma? Contestare lui è come contestare la Madonna di Montevergine”.