Avellino Calcio – Torna l’incubo di Siena: a Brescia arbitra Chiffi di Padova

Avellino Calcio – Torna l’incubo di Siena: a Brescia arbitra Chiffi di Padova

20 Maggio 2015

Chiffi torna ad arbitrare l’Avellino dopo le polemiche seguite alla direzione del match contro il Siena della passata stagione.

Le strade dell’Avellino e di Daniele Chiffi tornano ad incontrarsi. Sarà l’arbitro della sezione di Padova infatti a dirigere il match dell’ultimo turno che vedrà impegnata la formazione di Massimo Rastelli contro il Brescia. L’ingegnere veneto, assistito al “Rigamonti” da Marco Bolano della sezione di Livorno e da Alfredo Zivelli della sezione di Torre Annunziata, evoca brutti ricordi ai lupi, penalizzati agli inizi del campionato scorso.

IL MISFATTO. I tifosi biancoverdi non hanno dimenticato i numerosi torti perpetrati dal fischietto patavino alla propria squadra in occasione della gara con il Siena 13 ottobre 2013 terminata 3-0 in favore dei toscani. Nel mirino del club del presidente Walter Taccone finirono tre calci di rigore negati ed un’espulsione non comminata a Paolo Hernan Dellafiore per un fallo da ultimo uomo su Luigi Castaldo sul punteggio di 0-0

GLI ALTRI PRECEDENTI. In precedenza, Chiffi ha arbitrato l’Avellino nel successo per 5-1 sull’Adrano in Serie D; nel pari (1-1) con il Viareggio e nel ko casalingo con il Benevento (0-2) in Prima Divisione. Dopo la disastrosa direzione del match dell'”Artemio Franci-Montepaschi Arena”, invece, l’arbitro patavino ha vestito i panni di quarto uomo in un’altra partita da dimenticare per i lupi sotto il profilo della condotta arbitrale, vale a dire Varese-Avellino (1-1) condizionata dalla carica ai danni di Pietro Terracciano all’ultimo minuto che consentì ai lombardi di pareggiare.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.