Avellino Calcio – Prevendita fiacca per il debutto col Modena: la società è delusa

0
5
Walter Taccone Avellino Calcio

Non ci sarà il pienone ad accogliere l’Avellino al primo appuntamento di campionato davanti ai propri tifosi. Il “Partenio-Lombardi” si colorerà di biancoverde soltanto per metà della sua capienza attuale di 10.215 posti.

Il dato registrato dal botteghino del club biancoverde fino a ieri sera si attesta intorno ai 1.500 biglietti. 3.000 circa gli abbonati ed un potenziale margine di qualche centinaio di tagliandi da staccare nelle ore che precederanno la gara: con il Modena saranno non più di 5.000 gli spettatori.

Numeri in linea con la media della scorsa stagione, quando il profondo rosso fu toccato in occasione della seconda giornata di ritorno con il Cittadella (meno di 1.000 i paganti), ma che mortificano il presidente Walter Taccone e i sacrifici materiali e morali dell’intero sodalizio di Piazza Libertà. Ieri il patron biancoverde era allo stadio per supervisionare i preparativi in vista dell’esordio casalingo con sala stampa, area hospitality e spogliatoi oggetto di un accurato restyling per le 21 gare interne.

Proprio in settimana, tra l’altro, l’Avellino ha siglato l’accordo con la piattaforma B Futura per riqualificazione dello stadio, mentre dieci giorni fa la Commissione Pubblici Spettacoli ha vagliato con gli esponenti della società la possibilità di ampliare la capienza della Tribuna Terminio. Discorsi che evidentemente stridono con la scarsa affluenza di tifosi. La caccia al biglietto della semifinale play-off con il Bologna è già un lontano ricordo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here