Avellino Calcio – Le ultime dal campo: solo panchina per Castaldo

0
3

L’Avellino ha proseguito la preparazione in vista della gara interna con il Verona questo pomeriggio al Partenio-Lombardi dove Walter Novellino ha diretto una seduta a porte chiuse. Il tecnico biancoverde non ha potuto contare come ieri su Patrick Asmah, Davide Gavazzi e Luigi Castaldo, quest’ultimo a mezzo servizio.

L’attaccante biancoverde ha iniziato a correre da martedì e al massimo sarà disponibile per la panchina. Stesso copione della gara d’andata al Bentegodi per il bomber di Giugliano che fu escluso dall’undici iniziale da Domenico Toscano per scelta tecnica. Per lui piena disponibilità in ottica Cittadella: spazio allora a Daniele Verde con Matteo Ardemagni riferimento più avanzato.

Tra i convocati dovrebbe tornare Marco Migliorini, che sta recuperando la migliore condizione dopo i nuovi guai al ginocchio sorti a novembre. Il colosso ex Juve Stabia costituirà l’alternativa a William Jidayi e Berat Djimsiti con Marco Perrotta candidato numero uno per il ruolo di terzino sinistro. L’ex Teramo entrerà nell’effetto domino scatenato dalla squalifica di Alejandro Gonzalez, sostituito a destra da Lorenzo Laverone.

A centrocampo tutto confermato come in attacco con Federico Moretti destinato ancora alla panchina. Il regista genovese avrà la sua chance durante la ripresa in una mediana sorretta in partenza da Fabrizio Paghera e Angelo D’Angelo. Sugli esterni Richard Lasik e Niccolò Belloni che Walter Novellino potrà invertire durante la gara oppure utilizzare per passare al 4-1-4-1.