Calcioscommesse Avellino: chiesti 7 punti di penalizzazione. Rivivi il live

1
20

Roma, Tribunale Federale Nazionale – Tutti in aula per difendersi dalle pesanti accuse mosse dalla Procura Federale che due mesi e mezzo fa (il 16 dicembre) ha fatto scattare una pioggia di deferimenti per lo scandalo calcioscommesse relativo a due partite del 2014: Modena-Avellino del 17 maggio e Avellino-Reggina del 25.

Su di esse l’ombra dell’illecito sportivo che, secondo l’organo inquirente federale presieduto dall’ex Prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, sarebbe stato commesso dagli ex biancoverdi Armando Izzo e Francesco Millesi, oltre a Luca Pini ex delle giovanili dei lupi all’epoca dei fatti tesserato con il Torbellamonaca. Insieme a loro Maurizio Peccarisi, ex difensore dei biancoverdi, al quale l’illecito sportivo viene addebitato relativamente alla sola gara con il Modena.

gubitosaUna presunta combine della quale – sempre secondo la Procura Federale sulla base dei rapporti della Dia di Napoli – Walter Taccone, Luigi Castaldo, Fabio Pisacane, Mariano Arini e Raffaele Biancolino erano a conoscenza. A loro viene contestata l’omessa denuncia. Nove i deferiti che rischiano squalifiche e ammende, oltre all’Avellino che, difeso dall’avvocato Eduardo Chiacchio, dovrà rispondere a titolo di responsabilità diretta per la gara con il Modena e di responsabilità oggettiva per entrambi i match nel mirino degli 007 federali.

Proprio il legale partenopeo solleverà davanti al Tribunale Federale Nazionale un vizio procedurale che potrebbe far slittare l’inizio del processo sportivo di qualche giorno. Un’ipotesi che ha preso quota nelle ultime ore e che, qualora si concretizzasse, riserverebbe subito un clamoroso colpo di scena. I gradi di giudizio dopo il primo davanti al TFN con verdetto entro il 10 marzo: Corte d’Appello Federale (sentenza di secondo grado), terzo grado al Collegio di Garanzia del Coni e successivi gradi amministrativi con la possibilità di adire il TAR Lazio ed il Consiglio di Stato.

L’udienza calcioscommesse in tempo reale dal Tribunale Federale Nazionale.

15:18 – Termina l’udienza.

15:14 – “Richiesta inammissibile” tuona l’avvocato Eduardo Chiacchio.

15:10 – 7 punti di penalizzazione e 140mila euro di ammenda chiesti per l’Avellino.

15:07 – Innocenzo Massaro, avvocato di Walter Taccone: “Millesi non viene allontanato dalla squadra, è a fine contratto e va via. Taccone avrebbe denunciato illecito conoscendolo. Sono nella duplice posizione di avvocato di Taccone e di tifoso dell’Avellino. Ritengo che Taccone vada prosciolto perché non c’è alcun elemento di credito per Luca Pini, che ha detto tutta una serie di falsità. Chiedo anche che la pena ridotta al minimo considerato che Avellino sconfitto contro il Modena”.

15:05 – Al vaglio la posizione di Walter Taccone. L’accusa chiede per lui: “9 mesi di inibizione e 45mila euro di ammenda”. Sanzione chiesta per la posizione apicale per ricopre e in quanto tale per differenziare sanzione rispetto a quella per un calciatore.

15:02 – “Non dimentichiamo che Pisacane è stato un orgoglio per l’Italia perché capace di denunciare un illecito sportivo” afferma Chiacchio davanti alla corte del TFN.

15:00 – 6 mesi e 30mila euro chiesti dalla Procura Federale per Fabio Pisacane.

14:57 – E’ il momento di Luca Pini: per lui chiesti 6 anni e 20mila euro di ammenda.

14:51 – Maurizio Peccarisi: chiesti 3 anni di squalifica e 50mila euro di ammenda.

14:50 – La difesa di Vannetiello, avvocato Millesi: “L’accusa rischia di confondere illecito penale con illecito sportivo”.

14:40 – Chiesti 6 anni di squalifica e 20mila euro di ammenda anche per Francesco Millesi.

14:37 – Parla De Rensis, il legale di Izzo: “Perché Paolo Palermo (agente di Izzo, ndr) non è stato deferito visto che compare nelle intercettazioni e nelle conversazioni? Riguardo alla partita con la Reggina, non è stato ascoltato alcun calciatore della Reggina. Per quella gara Izzo chiede di non giocare, non Rastelli lo decide”.

14:35 – Richiesta pesante per Izzo: 6 anni di squalifica e 20 mila euro ammenda.

14:30 – Armando Izzo accusato di illecito sportivo. L’accusa: “Totale attendibilità del collaboratore di giustizia Accursio e di Luca Pini per quanto riguarda orari, ricevitorie e importi scommessi. Avvocato De Rensis (legale Izzo, ndr) ha cambiato strategia difensiva, Izzo ha mentito dicendo che non era andato alla Casareccia e che non conosceva Accursio, poi ha confessato l’incontro”.

14:27 – Chiesti 6 mesi di squalifica e 30mila euro di ammenda per Luigi Castaldo.

14:26 – La difesa di Biancolino: “Biancolino è un fantasma in questo procedimento, mai citato da collaboratori giustizia, va prosciolto”.

14:25 – Al vaglio la posizione di Raffaele Biancolino. Anche per lui chiesti 6 mesi di squalifica e 30mila euro ammenda.

14:21 – Chiacchio chiede la sospensione dei termini per l’estinzione del procedimento (90 giorni come evidenziato in precedenza dall’accusa)

14:20 – Prende la parola Eduardo Chiacchio, che difende anche Arini.

14:19 – 6 mesi di squalifica e 30mila euro ammenda chiesti per Mariano Arini dalla Procura Federale.

14:17 – E’ arrivato anche l’agente di Armando Izzo, Paolo Palermo, che seguirà l’udienza in sala stampa insieme agli operatori dell’informazione.

izzo-gubitosa-calcioscommesse14:16 – “Rinvio metterebbe a rischio il termine di 90 giorni per primo grado di giudizio” sostiene ancora l’accusa che aggiunge: “Chiediamo che un eventuale rinvio non vada oltre i 90 giorni”.

14:15 – La composizione della corte del TFN: Cesare Mastrocola (Presidente), Paolo Clarizia, Pierpaolo Grasso, Valentina Ramella, Marco Santaroni (componenti).

14:10 – Si discute dell’errore preliminare-procedurale in avvio di dibattimento. L’accusa ritiene che non sia opponibile nel procedimento di specie.

14:05 – Presente anche Armando Izzo al quale la Procura Federale contesta l’illecito sportivo.

14:00 – Michele Gubitosa al suo arrivo al Tribunale Federale Nazionale: “Sereno? No ma sono fiducioso. Sarebbe stato meglio non esserci ma visto che siamo qui lotteremo fino alla fine”. L’udienza sta per iniziare

 

 

1 COMMENT

Comments are closed.