Avellino Calcio – Ipotesi 3-5-2: Rastelli pensa ad un atteggiamento camaleontico

0
110
massimo rastelli

Il tecnico biancoverde potrebbe schierare una squadra dal doppio volto, rispolverando il modulo messo da parte negli ultimi tempi. Massima allerta sulle fasce.

Avellino – Massimo Rastelli sembrerebbe orientato a cambiare il volto tattico dell’Avellino che questa sera sarà di scena al “Romeo Menti” per contendere la posta in palio al Vicenza.

Blindare le fasce è l’obiettivo primario dell’allenatore biancoverde che in settimana ha preparato nei minimi dettagli l’atteggiamento difensivo sul quale plasmare il modulo di partenza.

La rifinitura da sostenere in loco nell’arco della mattinata scioglierà gli ultimi dubbi nell’undici che potrebbe schierarsi in campo con il 3-5-2 pronto a trasformarsi in 4-4-2 nella fase di non possesso

Obbligato l’avvicendamento tra i pali, dove Alfred Gomis sostituirà l’influenzato Pierluigi Frattali reduce da due partite da titolare senza incassare reti su azione. Nuova fiducia pertanto nel gigante di origini senegalesi accantonato dopo il ko interno con il Perugia.

Davanti all’estremo difensore cresciuto nel Torino troverebbero spazio le tre sentinelle della retroguardia di ferro biancoverde, vale a dire Fabio Pisacane, Rodrigo Ely e Marco Chiosa.

A centrocampo, corsie affidate a Paolo Regoli e Luca Bittante, con in mezzo il trio muscolare privo di Antonio Zito e composto da Angelo D’Angelo, Mariano Arini ed Eros Schiavon a spese dell’estro di Alessandro Sbaffo.

L’attacco poggerà sulle spalle dei gemelli del gol Luigi Castaldo e Marcello Trotta. E’ rimasto a casa Benjamin Mokulu, colpito dalla febbre che lo ha costretto a saltare l’allenamento di ieri. L’unica prima punta di scorta, di conseguenza, sarà Gianmario Comi.

Se fosse confermata questa impostazione tattica, Rastelli ordinerebbe ai suoi di difendere col 4-4-2 come in corso d’opera contro il Lanciano, dalla cui sinistra arrivarono i maggiori pericoli nel primo tempo sull’asse Mammarella-Thiam.

In tal caso, Pisacane-Regoli Bittante-Schiavon sarebbero le coppie, rispettivamente a destra e a sinistra, capaci di garantire il giusto equilibrio nella fase di contenimento.

Probabile formazione (3-5-2): Gomis; Pisacane, Ely, Chiosa; Regoli, D’Angelo, Arini, Schiavon, Bittante; Castaldo, Trotta.

A disp.: Bavena, Fabbro, Comi, Sbaffo, Soumarè, Vergara, Kone, Angeli, Almici.

Squalificati: Zito.

Indisponibili: Frattali, Mokulu, Visconti.

Ballottaggi: Regoli-Almici 60%-40%; D’Angelo-Kone 55%-45%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here