Avellino Calcio – Contro il Carpi fischia La Penna

0
38

L’Avellino ritrova Federico La Penna a due mesi di distanza dall’ultimo precedente. Il 33enne fischietto romano infatti arbitrerà il match con il Carpi in programma sabato al Partenio-Lombardi, dopo aver diretto i lupi a Trapani lo scorso 6 febbraio per il Monday Night del “Provinciale”.

Finì 0-0, uno dei cinque precedenti caratterizzati dal segno X. Lo scorso 27 agosto i biancoverdi impattarono tra le mura amiche con il Brescia. Oltre al pari con le rondinelle, da segnalare i pareggi con Perugia (0-0 a ottobre 2014), Monza (1-1 a ottobre 2011 in Prima Divisione) e proprio con il Carpi a marzo 2014, con tanto di polemiche per un rigore (poi sbagliato da Memushaj) con annessa inesistente espulsione di Arini.

Tre le vittorie, l’ultima a Como sancita dal siluro di Milan Nitriansky su punizione a dicembre 2015. Gli altri due acuti contro il Bari (1-0, torneo 2013/2014) e contro il Monza questa volta in Tim Cup nell’agosto del 2013 (1-0). Due i k.o.: uno indolore contro il Cesena all’atto finale della passata stagione (1-2) e l’altro pesante a Novara (4-1) circa un anno fa.

Gli assistenti di Federico La Penna saranno Christian Rossi della sezione di La Spezia e Andrea Tardino della sezione di Milano. Quarto uomo Aristide Capraro della sezione di Cassino.