Avellino: botte da orbi in carcere, detenuto 21enne ricoverato in codice rosso

Avellino: botte da orbi in carcere, detenuto 21enne ricoverato in codice rosso

1 Settembre 2020

Avellino: botte da orbi in carcere, detenuto 21enne ricoverato in codice rosso. La rissa, come informa il Sappe – sindacato autonomo degli agenti penitenziari – è scoppiata nel tardo pomeriggio di ieri.

Secondo una prima ricostruzione, sono stati coinvolti tre detenuti di nazionalitaà marocchina, italiana e romena. Il primo, con un rudimentale coltello ricavato da lamette da barba fissate ad uno spazzolino da denti, ha colpito alla gola il detenuto romeno. Il provvidenziale intervento della Polizia penitenziaria, che ha provveduto a bloccare l’aggressore e a trasferire con urgenza il ferito in ospedale, ha impedito il peggio. Il detenuto è stato ricoverato al “Moscati” di Avellino in codice rosso.

Il 21enne è stato operato per un taglio alla gola ed è ora ricoverato presso il reparto di chirurgia d’urgenza.