Avellino a singhiozzo: la Juve Stabia ferma i lupi

Avellino a singhiozzo: la Juve Stabia ferma i lupi

20 Ottobre 2020

E’ finito 0-0 il derby del Partenio-Lombardi tra Avellino e Juve Stabia. Partita con poche emozioni e punteggio tutto sommato giusto tra due squadre che si sono equivalse e che con il passare dei minuti hanno badato a non prenderle.

Lupi sfortunati nel primo tempo con la traversa pizzicata da Fella. Maniero invece ha mancato l’appuntamento con il gol in tre occasioni. Nella ripresa le chance stabiesi disinnescate da Forte: prima un deviazione volante di Fella nella propria porta disinnescata da un riflesso felino, poi un destro di Scaccabarozzi respinto con i pugni.

Avellino (3-5-2): Forte; L. Silvestri, Miceli, Rocchi; Ciancio, Aloi (15’ st M. Silvestri), De Francesco, D’Angelo, Tito (33’ st Adamo); Fella (33’ st Bernardotto), Maniero (26’ st Santaniello). A disp.: Pane, Pizzella, Rizzo, Dossena, Errico, Bruzzo, Burgio, Nikolic. All.: Braglia.

Juve Stabia (4-3-2-1): Tomei; Garattoni, Troest, Allievi, Rizzo; Vallocchia (40’ st Codromaz), Berardocco (40’ st Bovo), Mastalli; Fantacci (33’ st Scaccabraozzi), Golfo (26’ st Bubas); Romero. A disp.: Lazzari, Maresca, Orlando, Mulè, Guarracino, Volpicelli, Oliva. All.: Padalino.

Arbitro: Maranesi della sezione di Ciampino. Assistenti: Gregorio e Mittica della sezione di Bari. 

Note: Ammoniti: Golfo e Braglia per proteste; Ciancio, Rocchi e Vallocchia per gioco falloso. Angoli: 5-2. Recupero: pt 0’, st 4’.