Avellino, a Latina è manita biancoverde: 0 – 5, sugli scudi Patierno

0
8960

L’Avellino inizia alla grande il 2024. Nella prima dell’anno in trasferta i biancoverdi vincono nettamente a Latina con il risultato di 5 a 0: sugli scudi Patierno, autore di una tripletta, e poi reti di Sgarbi e del neo acquisto De Cristofaro. Una gara a senso unico che ha visto già l’impronta del neo acquisto arrivato dal Picerno che ha dato qualità al centrocampo.

Primo tempo tutto di marca biancoverde che in 28 minuti chiude la pratica ma in avvio è stato il Latina ad avere due opportunità di passare in vantaggio ma gli attaccanti neroazzurri sprecano davanti a Ghidotti. Ed è l’Avellino a passare su azione di rimessa con Palmiero che lancia Sgarbi che da solo davanti al portiere pontino insacca portando in vantaggio i lupi. Il Latina tenta una timida reazione ma l’Avellino di rimessa non perdona. Ed è proprio su una di queste azioni che avviene l’azione del raddoppio con De Cristofaro che cade in area della squadra di casa, l’arbitro fischia un penalty molto dubbio e Patierno trasforma. Siamo 2 a 0. Il Latina si innervosisce e lascia praterie per l’Avellino che con Ricciardi sulla fascia dilaga: suo l’assist del 3 a 0 di Patierno. Lo show dell’Avellino sembra finito? No perchè è De Cristofaro che si invola verso la porta, il portiere pontino sembra in vantaggio  ma si ferma improvvisamente per uno stiramento. Il centrocampista biancoverde ne approfitta e segna il poker senza ostacoli. L’Avellino non si accontenta e sull’asse Ricciardi – Patierno arriva il quinto goal con il secondo assist di giornata per l’esterno biancoverde che regala a Patierno la tripletta. Si va negli spogliatoi con l’Avellino avanti 5 a 0.

Il secondo tempo ha poco da dire con l’Avellino si limita a controllare la gara e a non infierire contro una squadra allo sbando. In classifica l’Avellino si porta a -5 dalla Juve Stabia che domani giocherà in casa contro il Monterosi mentre le dirette concorrenti hanno vinto tutte. Ora l’Avellino sabato prossimo sarà atteso dal big match contro la capolista Juve Stabia al Partenio-Lombardi però dovrà fare a meno della curva sud che dovrà scontare la squalifica per i fatti successi a Benevento.

Articolo precedenteMercogliano, inaugurata l’opera che rende omaggio all’Anno Giubilare Verginiano
Articolo successivoAllerta meteo prorogata su tutta la Regione Campania
Mario DArgenio
☑ Dal 2011 ho iniziato la mia attività di libero professionista operando principalmente nel campo del visualmaking: fotografia e video. Ma già avevo maturato un'esperienza nel settore, avendo lavorato con le emittenti televisive Irpinia TV e Telenostra che mi hanno fatto da apripista in ambito professionale. ☑ Collaboro oggi con le maggiori testate della provincia di Avellino sia per service fotografici che video. Attualmente lavoro con le testate di Ciriaco, IrpiniaNews, Ottopagine e faccio da service esterno all’emittente Canale 58. ☑ La mia attività fotografica si svolge prevalentemente in ambito sportivo, soprattutto con il calcio. Ho anche un'importante expertise nell'ambito della pallavolo dove sono stato fotografo ufficiale della Sidigas Atripalda che ha vinto una coppa Italia di serie A2. ☑ Svolgo anche servizi fotografici e video da cerimonia ed in generale per eventi: principalmente battesimi, comunioni e feste. ☑ Realizzo fotografia pubblicitaria e video pubblicitari. ☑ Possiedo, infine, esperienze anche in ambito nazionale con il varo della MSC divina a Marsiglia (che ha avuto come testimonial Sofia Loren), il premio Malaparte a Capri. ☑ Sono giornalista pubblicista dal febbraio 2015