Avellinesi e stranieri, passeggiando in bicicletta tra le bellezze della città

Avellinesi e stranieri, passeggiando in bicicletta tra le bellezze della città

9 Agosto 2020

Alpi – Avellinesi e stranieri, passeggiando in bicicletta tra le bellezze della città. Piccoli, grandi cose che possono consentire di far “brillare”, in modo anche alternativo e salutare, le cose belle di Avellino. Un’idea lungimirante che non poteva non essere “partorita” dalle fervidi menti di due donne.

Da una parte, Emilia Bonaventura, guida professionista; dall’altra, Emilia Falciano, presidente di “Av Bike Woman”. E così, in un sabato sera di mezza estate, un gruppetto di amici, sportivi, appassionati, tra cui diversi stranieri, in “sella” alle bici hanno scoperto o riscoperto la città, Avellino di sera tra strade, piazze, notizie storiche e aperitivo finale.

Un’idea, un’iniziativa, che sicuramente sarà ripetuta. Un’idea, un’iniziativa che, pian piano, può aiutare a far risollevare le sorti della città. L’Emilia al quadrato può essere una bomba di iniziative positive.