Aumenta il canone Telecom: bufera tra i consumatori

0
5

Mi ami?… Ma quanto mi ami?…
Mi costi… e quanto mi costi!!!
Una famosa pubblicità lo decantava qualche anno fa. Ma mentre il tempo passa molte situazioni proprio non cambiano. Da febbraio, ci piaccia o no, meglio parlare a voce: aumenta il canone Telecom.
La Telecom Italia infatti si appresta a ritoccare il canone fisso di 1,26 euro, portandolo da 12,40 a 13,66 euro mensili e chiede all’Autorità per le Comunicazioni un aumento di 1,7 euro per linea del canone all’ingrosso. L’Agcom ritiene dal canto suo che l’aumento del canone per i concorrenti non possa essere più alto di quello applicato alla clientela privata. Perché in tal caso si ridurrebbe la possibilità per i competitor di proporre ai clienti offerte migliorative; e dunque si restringerebbero gli spazi della concorrenza.
E già soffiano i primi venti di polemica: i consumatori sono in totale disaccordo sugli aumenti e chiedono quantomeno l’esclusione delle fasce più deboli.
Il canone Telecom è fermo da circa sette anni periodo in cui il costo della vita ha subito un aumento di circa il 20%. Resta inoltre il fatto che il canone italiano è tra i più bassi d’Europa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here