Attività di balneazione, richiesta da parte delle OOSS misure di prevenzione per i lavoratori

Attività di balneazione, richiesta da parte delle OOSS misure di prevenzione per i lavoratori

15 Maggio 2020

Le organizzazioni sindacali hanno avuto notizia che il management dell’ARPAC ha intenzione di riprendere il monitoraggio delle acque di balneazione lungo tutto il litorale campano.

A tal proposito, i sindacati diffidano l’ARPAC ad attuare tale piano fino a quando non verranno adottate a concordate con gli enti predisposti tutte le misure di prevenzione che non mettano a rischio la salute dei lavoratori.

Se ciò non avverrà, le OOSS dichiareranno lo stato di agitazione richiedendo la sospensione immediata dell’attività e si impegneranno di segnalare la cosa alle autorità competenti e al governatore della Campania.