Attentato a Quindici, controlli a tappeto dei Carabinieri nel Vallo

0
13

Giro di vite dei carabinieri della Compagnia Carabinieri di Baiano nel Vallo Lauro nel weekend.

Una vasta attività di controllo del territorio è stata realizzata per tutto il fine settimana nei territori di Quindici e del Vallo, dopo l’attentato subito proprio dal sindaco di Quindici, Eduardo Rubinaccio, che qualche giorno fa ha trovato sulla facciata della sua abitazione i segni di 3 colpi di pistola.

Gli inquirenti hanno avviato la serrata attività di controllo dell’intera zona, in particolare nei comuni di Lauro e Quindici, per rafforzare il contrasto ai reati in materia di uso clandestino di armi e munizioni.

Oltre cinquanta i carabinieri e una decina di gazzelle sono stati posizionati su tutte le arterie principali.

Altre pattuglie hanno effettuato, nel frattempo, perquisizioni domiciliari ai pregiudicati residenti nel Vallo, mentre la squadra investigativa ha realizzato alcuni sopralluoghi tecnici in riferimento proprio all’attentato subito da Rubinaccio.

Centinaia le persone controllate, decine e decine le autovetture con l’elevazione di diverse contravvenzioni e dieci perquisizioni effettuate.

Durante il blitz sono stati anche effettuati controlli nelle abitazioni dove risiedono uomini ritenuti vicini ai clan camorristici locali, i Cava e i Graziano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here