Atripalda, truffatore in azione al mercato col gioco delle tre campanelle

0
7

Il Sindaco Paolo Spagnuolo esprime compiacimento verso il comando della polizia municipale di Atripalda per il tempestivo intervento degli agenti Picone e Masucci che questa mattina hanno fermato tale L. F., residente a Nola (Napoli).

Gli agenti durante il normale servizio di vigilanza presso il mercato settimanale del giovedì, hanno notato un gruppo di 5/6 persone che alla loro vista si dava alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

L’unico ad essere bloccato è stato il Liberti che al momento del fermo ha dichiarato che la sua presenza al mercato insieme agli altri fuggitivi, era dovuta all’esercizio del gioco denominato “tre campanelle”, dietro al quale c’è una delle truffe più note in Italia, visto che sono ancora tantissimi coloro che ci cascano.

Gli agenti hanno prontamente contattato i Carabinieri per gli accertamenti del caso e successivamente visto che il soggetto in questione risultava gravato da diversi precedenti di polizia, provvedevano ad accompagnarlo presso la locale stazione.

Il Liberti veniva allontanato dal territorio di Atripalda con foglio di via obbligatorio.

“Questa operazione – dichiara il primo cittadino – conferma la qualità dell’azione di controllo del territorio della nostra polizia municipale, cui vanno i complimenti miei e dell’intera cittadinanza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here