Atripalda si ferma per salutare Marcello: “Ci hai insegnato a vivere”

0
11

In migliaia hanno saluto per l’ultima volta Marcello Cucciniello, il giovane di Atripalda tragicamente scomparso più di una settimana fa a causa di un terribile incidente stradale avvenuto nell’isola di Koh Samui, in Thailandia, dove era in vacanza.

Gremita la chiesa madre di S. Ippolisto.

Da ieri sera, parenti, amici e semplici conoscenti – finanche una folta delegazione dei caschi rossi di Avellino (vicini al papà di Marcello, collega di tante esperienze di vita professionale) – hanno affollato gli spazi esterni ed interni della Chiesa per vegliare sulla bara del giovane.

Un afflusso di persone che non si è mai interrotto sino al primo pomeriggio odierno quando sono state celebrate le solenni esequie, tra lacrime e un dolore che ha davvero penetrato i cuori di tutti.

“Mi hai insegnato a vivere ed ora dovrò farlo senza di te”, ha detto in lacrime la sorella Clarissa, leggendo una lunga e commovente lettera dedicata all’amato fratello, strappato senza motivo troppo in fretta da una vita che gli aveva appena cominciato a sorridere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here