Atripalda – Risolta la querelle libri di testo: soddisfatto Foschi

0
2

Atripalda – Si risolve con un lieto fine la vicenda sull’acquisto dei libri che aveva scatenato un vero e proprio polverone. Anche quest’anno, l’amministrazione comunale di Atripalda assicurerà i libri di testo gratuiti per gli studenti delle scuole elementari. Il sindaco Aldo Laurenzano, l’assessore delegato all’istruzione Giacomo Foschi e il responsabile comunale del settore, hanno incontrato i responsabili delle quattro librerie atripaldesi per mettere a punto le operazioni di ritiro dei testi didattici. “Come è sempre accaduto fino ad oggi, abbiamo incontrato i librai della cittadina del Sabato per discutere sulle modalità di distribuzione dei libri di testo per le scuole elementari – spiega Giacomo Foschi – e, come ogni anno, ci siamo impegnati a rispettare i nostri compiti di amministrazione comunale. Abbiamo garantito alle librerie atripaldesi che il saldo per l’acquisto dei testi sarà versato entro il prossimo 31 dicembre, grazie ai fondi di bilancio di cui disponiamo. Devo sottolineare che, ancora una volta, parte dell’opposizione consiliare non ha perso l’occasione per strumentalizzare immediatamente e immotivatamente una situazione che è sempre stata lineare e sotto controllo”. Insomma, l’amministrazione comunale è riuscita a chiarire in tempi rapidi una vicenda che avrebbe potuto generare confusione e malcontenti inspiegabili nella cittadina del Sabato. Per quanto riguarda la distribuzione dei testi, infine, le librerie e quindi i genitori dovranno aspettare la consegna dei cedolini da parte della Direzione Didattica che avverrà soltanto tra qualche giorno, a ridosso dell’inizio dell’anno scolastico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here