Atripalda – Fiamme nella notte, distrutte tre autovetture

9 Gennaio 2006

Atripalda – Nella notte le fiamme sono divampate davanti alla saracinesca di un’officina meccanica di Contrada San Lorenzo ad Atripalda. Sono stati alcuni residenti, spaventati dalle alte lingue di fuoco, a chiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Via Annarumma. Giunti sul posto, i caschi rossi hanno dovuto fronteggiare un vero e proprio rogo in quanto l’incendio si era già propagato coinvolgendo ben tre autovetture parcheggiate in attesa di riparazione. A fiamme domate, gli uomini del Comandante Serafino Vassalli ed i Carabinieri della Stazione di Atripalda guidati dal Maresciallo Fasulo hanno proceduto ai primi rilevamenti del caso. Non sarebbe stata rinvenuta alcuna traccia di liquido infiammabile e presumibilmente l’incendio sarebbe scaturito per un corto circuito. Sull’episodio, comunque, i Carabinieri hanno aperto un’indagine al fine di chiarire la verità dei fatti: è raro infatti, come ha dichiarato il Comandante della Compagnia di Avellino, il Capitano Nicola Mirante, che in piena notte possa divampare un incendio all’interno di un’autovettura lasciata dal meccanico per la riparazione del gruppo elettrico. Per il momento, dunque, non si esclude alcuna ipotesi compresa quella del dolo.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.