Ato, Colucci: “S’individui subito il Gestore unico”

0
8

Avellino – Aggiornamento Piano d’Ambito, arriva il parere favorevole da parte della commissione VIA-VAS della Regione Campania sulla Valutazione Ambientale Strategica integrata dalla Valutazione di Incidenza. Un risultato che il commissario straordinario dell’Ato1 Calore Irpino Giovanni Colucci ha salutato come “positivo”. “Siamo sicuri che, malgrado le lungaggini burocratiche regionali, si possa arrivare quanto prima all’approvazione da parte della Regione ai sensi dell’art.8 c.5 della L.R. n.14/97 dell’aggiornamento del Piano d’Ambito – scrive Colucci – Alcune prescrizioni riguardano, finalmente, l’ipotesi di prendere in considerazione la rimodulazione dei trasferimenti di risorsa fuori del territorio dell’ATO, sempre nel rispetto del Piano di Gestione delle acque del Distretto Idrografico dell’Appenino meridionale. Non saranno trascurate le raccomandazioni in merito alla predisposizione di studi e soluzioni mirati: alla riduzione delle perdite nei sistemi acquedottistici, interconnessione dei grandi schemi di adduzione, realizzazione di serbatoio per sopperire alle crisi idriche estive, allo studio di realizzazione di sistemi di collettamento reflui di tipo separato per non sovraccaricare gli impianti di depurazione con acque bianche, progetti per la caratterizzazione qualitative e quantitative dei corpi idrici superficiali, realizzare campagne di sensibilizzazione sull’uso razionale della risorsa oramai preziosa, ed infine ma non ultimo come importanza promuovere e sostenere il riuso delle acque di processo nei cicli produttivi. Ora la Regione e gli Enti Competenti quali le Autorità di Bacino non possono più rinviare l’approvazione dell’aggiornamento del Piano d’Ambito, con la conseguente individuazione del Gestore unico che diventa una realtà più vicina e concreta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here