Aste ok, pronti all’udienza preliminare: altre parti civili

Aste ok, pronti all’udienza preliminare: altre parti civili

12 Luglio 2021

Aumentano le parti civili nel procedimento a carico di 22 persone indagate dalla Dda di Napoli, per ora ancora fermo in fase di udienza preliminare, nell’indagine giudiziaria denominata Aste Ok.

Nome che è un riferimento alle accuse nel fascicolo, che ruotano intorno a delle presunte turbative d’asta realizzate anche grazie all’influenza di persone ritenute vicine o interne al Nuovo Clan Partenio. Associazione a delinquere, teorizzata dagli inquirenti napoletani, decapitata da oltre venti arresti.

Un altro esecutato è pronto a costituirsi parte civile nell’udienza preliminare in programma il prossimo 14 luglio 2021. Due imputati, intanto, hanno chiesto di essere interrogati. 

Al momento, come detto, sono 22 gli imputati che aspettano di conoscere il futuro giudiziario della vicenda. La Procura deciderà di chiedere il rinvio a giudizio e le difese potranno optare anche per riti alternativi come l’abbreviato.