Aste Ok, nuovo Riesame per dissequestrare l’azienda

0
221

di AnFan – Sarà celebrata oggi l’udienza di Riesame relativa a una società finita al centro dell’indagine dell’Antimafia di Napoli su un presunto giro di aste giudiziarie condizionate dall’uso di minacce, collegate all’inchiesta principale sul Nuovo Clan Partenio.

Nello specifico, a metà dicembre, carabinieri di Avellino e guardia di finanza di Napoli avevano eseguito un sequestro preventivo d’urgenza per beni di oltre un milione di euro. Nel mirino erano finiti la società di un indagato, arrestato nel corso dell’indagine, e la controllata di un parente. Proprio per quest’ultima sarà discusso il Riesame. La difesa, affidata all’avvocato Alberico Villani, proverà a ottenere la revoca del sequestro.

Procede, intanto, il processo sul filone principale dell’indagine. Nell’ultima udienza sono state giudicate inutilizzabili molte intercettazioni relative all’accusa di scambio elettorale politico mafioso (non riguarda i profili collegati all’azienda per la quale oggi sarà discusso il Riesame)