Aste Ok, si indaga ancora: procedure all’incanto nel mirino

Aste Ok, si indaga ancora: procedure all’incanto nel mirino

28 Luglio 2021

Mentre la vicenda giudiziaria, relativa all’inchiesta Aste Ok, è approdata all’udienza preliminare, l’inchiesta dell’Antimafia procede. Gli inquirenti, dopo aver ascoltato alcuni indagati, stanno approfondendo le dichiarazioni. La loro attenzione si è focalizzata su diverse procedure all’incanto che hanno ancora dei dettagli da chiarire. Ulteriori tasselli che potranno permettere di capire quanto fosse vasta l’influenza esercitata dall’associazione a delinquere teorizzata dai Pm.

Per l’accusa, infatti, un gruppo che prendeva parte ai procedimenti all’incanto presso il tribunale di Avellino, si avvaleva della forza intimidatrice del Nuovo Clan Partenio, al quale poi versava una percentuale derivante dai guadagni garantiti dalle aste.