Aste ok: due persone al Riesame

Aste ok: due persone al Riesame

24 Novembre 2020

Inchiesta aste Ok: oggi il Riesame deciderà sulla posizione di due indagati, un 41enne di Atripalda e un 61enne di Montoro, finiti ai domiciliari nell’indagine del comando provinciale dei carabinieri e della guardia di finanza di Napoli. L’ipotesi dell’Antimafia di Napoli è che alcune procedure all’incanto siano state condizionate anche con l’uso della violenza.

Nel corso dell’indagine otto persone sono finite in carcere e sette agli arresti domiciliari. Associazione per delinquere di tipo mafioso, Estorsione, Scambio elettorale politico-mafioso, Turbata libertà degli incanti, Falsità materiale, Truffa, Trasferimento fraudolento di valori e Riciclaggio.