Asta per l’ospedale di Bergamo, Federica Pellegrini mette in vendita anche il bomber indossato ad Avellino

Asta per l’ospedale di Bergamo, Federica Pellegrini mette in vendita anche il bomber indossato ad Avellino

14 Aprile 2020

Alpi – Asta per l’ospedale di Bergamo, Federica Pellegrini mette in vendita anche il bomber indossato ad Avellino. Oltre due ore e mezza di asta in streaming con Frank Matano gran mattatore, 66.100 euro raccolti: la nuotatrice aveva annunciato di voler fare qualcosa di concreto in questi giorni di “clausura” per il coronavirus e oggi ha messo all’asta per beneficenza un po’ della sua vita, sportiva e artistica.

Ricca la collezione di pezzi offerti, ben 59, usati a bordo vasca o in occasione del programma tv Italia’s Got Talent, con il ricavato interamente devoluto all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Gli appassionati non hanno tradito le attese e malgrado la base d’asta partisse sempre da 1 euro, è bastato un attimo a far decollare le offerte.

La più ricca è stata di 5.100 euro per la tuta indossata da Federica sul podio dei 200 stile libero vinti ai Mondiali di Gwangju, l’estate scorsa. A ruota gli occhialetti dell’oro olimpico di Pechino 2008 (4.550 euro) seguiti dal bomber indossato, come detto, ad Avellino per Italia’s Got Talent 2020, 3.400 euro.

Il ricavato dell’asta – integrato da una libera donazione del presidente del Coni, Giovanni Malagò, e dal compenso dell’ultima partecipazione della Divina al programma televisivo “Che Tempo che Fa” – consentirà l’acquisto di ulteriori ventilatori e dispositivi di protezione, utili al personale sanitario bergamasco, formato da oltre 1.300 infermieri e medici, quotidianamente impegnati ad assistere al meglio le persone colpite da Covid-19. “Aiuteremo Bergamo in una maniera che nemmeno io mi sarei aspettata – il commento di Pellegrini ad asta conclusa- . Ringrazio tutte le persone che mi hanno aiutato a realizzare questa iniziativa”.